I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Godere astratto! La pittura astratta che suscita forti emozioni. L’ingegno di una persona, di un grande artista italiano, che ha la capacità di abbracciare ogni sfumatura di colore e di restituire universalità di immagine, peculiarità di sé e della sua terra.
Una nuova intesa artistica, quella creatasi con il Comune di Montepulciano che, da Sabato 18 Giugno 2016, ospiterà la personale ROADS del Maestro Giorgio Melzi, già presente ad Expo Milano 2015.
Patrocinato dal Comune di Montepulciano, ROADS approda in terra di Siena, che conservando un profondo legame ad artisti di grande prestigio come Giovanni Fattori, membro dei Macchiaioli, mostra grande interesse per il Maestro Melzi che, attraverso l’astratto, racconta di itinerari contemporanei e futuri. Di umanità in transito su strade che uniscono e dividono, che offrono passaggi verso il domani, che si interrogano sulla libertà di movimento e su quali siano i confini che offrano riparo.
Un 2015 ricco di esposizioni e di grandi consensi per Melzi. A partire da Maggio al Museo della Permanente di Milano fino ad Ottobre nella splendida cornice dell’Ata Hotel Expo Fiera, a ridosso del grande evento che ha visto il Mondo a Milano, Expo 2015.
E’ in terra Toscana che Melzi è invitato a dare seguito alla mission della grande manifestazione.
Rotte, traguardi, viaggi, cambiamenti, rivoluzioni. Strade custodi della memoria pubblica. Uomini spinti dall’esigenza o dalla curiosità, verso la conoscenza. Nessuna arma se non il potere della cultura consegnata e di quella scelta. Tutti, indistintamente, abbiamo camminato a lungo e continuiamo a farlo.
Il progetto di Melzi rivolge uno sguardo al passato per non rischiare di cadere in amnesie collettive, attraversando un ponte sospeso, in cui ognuno ha la possibilità di prendersi il tempo di intercettare ciò gli interessa senza rischiare di perderlo, verso un futuro migliore.
L’unicità dell’artista sembra quasi una magia, che rivela il segreto nel suo dire: <>
Nato a due passi da una fabbrica di colori, per natura destinato a impregnarsi, comprendere e tramandare il colore. Un approccio naturale, innato, necessario. Un istinto maturato tra i vicoli di Milano e nella Brera dell’Accademia delle Belle Arti. Un artista pronto a conquistare il mondo. Un uomo profondo, che da quarant’anni ci seduce con le sue opere e che dell’arte dice di non poter fare a meno, perché come insegna: << Questi artisti, questa gente, ti hanno cambiato la vita. Comunque tu la pensi, che ti piacciano o non ti piacciano, che li adori o ti disgustino, tu in ogni caso non sarai mai lo stesso.>>
Organizzazione e direzione artistica a cura di Alessandra Anna Meneghetti di AndEventi Communication, con il patrocinio del Comune di Montepulciano e testi di “La Fra” Francesca Petrone.

L’iniziativa è sostenuta da partner di grande prestigio locale e territoriale, come l’Az. Agr. Poliziano, leader della DOCG Vino Nobile di Montepulciano premiata 25 volte dalla guida Vini D’Italia del Gambero Rosso con i rinomati “Tre Bicchieri“

Il progetto è realizzato con la storica collaborazione della Top Digital, innovativa società milanese di Audio Post Production, legata in modo significativo al percorso dell’artista. Un rapporto quasi ventennale quello, tra Top Digital e Giorgio Melzi, testimoniato dall’esposizione permanente dell’artista, ospitata dalla struttura stessa.

FORTEZZA DI MONTEPULCIANO
Via San Donato - Montepulciano (Siena)
Sala Maria Russo

Inaugurazione sabato 18 giugno ore 17.30
Dal 18 al 27 giugno 2016
am 11.00-13.00 - pm 16.00-19.00

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - phone +39 348 22 84 301